?Oggi ? venuto da me il Signore ed ha detto: ?Figlia Mia, aiutaMi a salvare le anime. Andrai da un peccatore agonizzante e reciterai la coroncina e con ci? gli otterrai la fiducia nella Mia Misericordia, poiché ? gi? nella disperazione?.? 

IL DARIO [1797]

 

Promesse mandate da Ges? a Santa Faustina riguardanti il culto della Misericordia di Dio.

 

"Alle tre del pomeriggio implora la Mia Misericordia specialmente per i peccatori e sia pure per un breve momento immergiti nella Mia Passione, particolarmente nel Mio abbandono al momento della morte. E? un'ora di grande Misericordia per il mondo intero. Ti permetter? di penetrare nella Mia tristezza mortale. In quell'ora non rifiuter? nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione..." IL DARIO[1320]

 

?Una volta mentre attraversavo il corridoio andando verso la cucina, seniti nell'anima queste parole: ? Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciter?, otterr? tanta Misericordia nell'ora della morte. I sacerdoti la consiglieranno ai peccatori come ultima tavola di salvezza; anche se si trattasse del peccatore pi? incallito se recita questa coroncina una volta sola, otterr? la grazia dalla Mia infinita Misericordia. Desidero che tutto il mondo conosca la Mia Misericordia. Desidero concedere grazie inimmaginabili alle anime, che hanno fiducia nella Mia Misericordia? IL DARIO [687]

 

?Promessa del Signore: ?La Mia Misericordia avvolger? in vita e specialmente nell'ora della morte le anime che reciteranno questa coroncina? ? IL DARIO [754]

 

?Quando entrai nella mia cameretta d'isolamento udii queste parole: ?Nell'ora della morte difender? come Mia gloria ogni anima che reciter? questa coroncina, oppure altri la reciteranno vicino ad un agonizzante, ed otterranno per l'agonizzante lo stesso perdono. Quando vicino ad un agonizzante viene recitata questa coroncina, si placa l'ira di Dio e l'imperscrutabile Misericordia avvolge l'anima e si commuovono le viscere della Mia Misericordia, per la dolorosa Passione di Mio Figlio?? IL DARIO [811]

 

?28.I.1938. Oggi il Signore mi ha detto: ?Figlia Mia, scrivi queste parole: ?Tutte le anime che adoreranno la Mia Misericordia e ne diffonderanno il culto, esortando altre anime alla fiducia nella Mia Misericordia, queste anime nell'ora della morte non avranno paura. La Mia Misericordia le protegger? in quell'ultima lotta... Figlia Mia, esorta le anime a recitare la coroncina che ti ho dato. Per la recita di questa coroncina Mi piace concedere tutto ci? che Mi chiederanno. Se la reciteranno peccatori incalliti, colmer? di pace la loro anima, e l'ora della loro morte sar? serena. Scrivi questo per le anime afflitte: quando l'anima vede e riconosce la gravit? dei suoi peccati, quando si svela ai suoi occhi tutto l'abisso di miseria in cui ? precipitata, non si disperi, ma si getti con fiducia nelle braccia della Mia Misericordia, come un bambino fra le braccia della madre teneramente amata. Queste anime hanno la precedenza nel Mio Cuore compassionevole, esse hanno la precedenza nella Mia Misericordia. Proclama che nessun'anima, che ha invocato la Mia Misericordia, ? rimasta delusa né confusa. Ho una predilezione particolare per l'anima che ha fiducia nella Mia bont?. Scrivi che quando verr? recitata la coroncina vicino agli agonizzanti, Mi metter? fra il Padre e l'anima agonizzante non come giusto Giudice, ma come Salvatore misericordioso?? IL DARIO [1540, 1541]

 

 

 

 

 

 

 

 

  ? copyright 2013 by